Come scegliere la giusta sedia da ufficio?

Come scegliere la giusta sedia da ufficio?

La sedia è considerata uno degli elementi d’arredo più importanti che si possa possedere, che si tratti di sedia da ufficio o sedia da esterno . Probabilmente tale importanza è dettata dal fatto che:
-la sedia è uno dei primi complementi d’arredo realizzati dall’uomo (sembra che il primo prototipo risalga, infatti, all’età della pietra );
-la sedia è uno di quegli elementi che ha diversi stili, equilibri e linee, una vera e propria anima.


Si può trovare una sedia, si può trovare una sedia bella , si può trovare una sedia bella e comoda e si può trovare anche una sedia bella, comoda, resistente e, infine, si può trovare la Sedia( maiuscole volute).
Proprio la settimana scorsa ho chiesto un po’ tra i miei amici e colleghi come hanno fatto a scegliere la propria seduta da lavoro e molti di loro hanno risposto “era già in ufficio”. Risposta logica e prevedibile ma, in automatico, ho pensato a quanto sia valorizzata. Converrete con me che la poltrona da ufficio è nostra compagna, colei sulla quale trascorriamo gran parte della giornata. La sedia da ufficio ideale è unica come la persona e il suo valore dipende da molti fattori, come l’altezza, il peso, la postura, le possibili aree di dolore, e, perché no, l’estetica. Prima di iniziare a cercare una nuova sedia bisognerebbe porsi le seguenti domande:
Quante ore al giorno sarò seduto sulla sedia? Avete problemi esistenti con la schiena e la colonna vertebrale?
Queste variabili potranno rimettere in moto un processo di pensiero che vi farà capire se investire su un nuovo acquisto in ufficio o no. Ognuno di noi ha determinati bisogni fisici, aspettative, gusti e esigenze.
Se volete una consulenza o semplicemente una prova, non esitate a contattarci!