CO-FONDATORE DI AIRBNB LANCIA LA SUA LINEA DI ARREDO UFFICIO. “Non c’è motivo per cui ogni azienda dovrebbe essere limitata dal suo ambiente fisico”

CO-FONDATORE DI AIRBNB LANCIA LA SUA LINEA DI ARREDO UFFICIO. “Non c’è motivo per cui ogni azienda dovrebbe essere limitata dal suo ambiente fisico”

Creative

La crescita esponenziale di Airbnb da una piccola startup a un colosso da 2,8 miliardi e da 4 sedi a 22 in 9 anni, ha portato uno dei fondatori a pensare ad una linea di arredo atto a riorganizzare e ripensare lo spazio di lavoro.
Uno dei due co-fondatore del portare online di alloggi, Joe Gebbia, ha lanciato lunedì 22 maggio la sua prima linea di arredo ufficio. Gebbia non è estraneo al design. Lui e l’altro co-fondatore di Airbnb, Brian Chesky, si son laureati presso la Rhode Island School of Design prima di fondare l’azienda con Nathan Blecharczyk.
La linea, chiamata “Neighborhood” , si compone di divani, tavoli, e pouf. I divani sono disponibili sia con schienali alti, che creano una maggiore privacy e sia con schianali bassi, che permettono posti a sedere su entrambi i lati. Essi possono essere disposti in maniera lineare o curvilinea, data la natura modulare degli stessi.
“Ho sperimentato in prima persona lo scollamento tra mobili, i loro ambienti, e il modo di lavorare”, dice Gebbia. Nel corso degli ultimi anni, ha preso appunti sui tipi di mobili adatti alla sua azienda, delineandone il disegni nel suo tempo libero.
Gebbia vede la linea come particolarmente utile per start-up che crescono rapidamente, anche se non è così rapidamente come quello della sua azienda 2.300 dipendenti. “Non c’è motivo per cui ogni azienda dovrebbe essere limitata dal suo ambiente fisico,” dice.